Altro Archivi - Giù le Mani dai Bambini
24 dicembre 2016
giù le mani dai bambini news

Education & Universities PROBLEMI CON GLI ESAMI? CI SONO LE SMART DRUGS

Fonte: smartweek Quante volte ci siamo ritrovati alle soglie di un esame e abbiamo detto la fatidica frase: “se solo avessi un giorno in più per studiare?”; e quante volte abbiamo fatto nottate di studio prima di un’importante verifica? Per gli studenti di oggi queste domande sono quasi retoriche e, prima di un esame, tra un caffè e l’altro si cerca di rimanere svegli e immagazzinare più informazioni possibili.
24 dicembre 2016

NON RASSEGNATEVI A ESSERE IDIOTI: OGGI C’È IL MODAFINIL, LA “SMART DRUG” CHE PROMETTE DI MIGLIORARE ATTENZIONE, MEMORIA, MOTIVAZIONE E INTELLIGENZA (SENZA EFFETTI COLLATERALI)

Ora che l’ articolo apparso su European Neuropsychopharmacology dà il suo (controverso) imprimatur al farmaco, che pure fa parte della famiglia delle famigerate anfetamine, ci si chiede se l’ uomo non debba approfittare della neurochimica per migliorare le sue performance intellettuali… Articolo di Elena Dusi per “la Repubblica” – Tratto da Dagospia
18 aprile 2016
giù le mani dai bambini news

Scuola, piovono diagnosi di DSA sui nostri figli. Ma sono loro a essere tutti dislessici, o sono gli insegnanti che non sanno insegnare?

Lettera di una professoressa «sbigottita» dalla tendenza del nostro sistema educativo ad attribuire ogni difficoltà degli alunni a ipotetici disturbi mentali. Le nostre scuole stanno diventando ospedali psichiatrici? Margherita Pellegrino per www.tempi.it
26 dicembre 2013
giù le mani dai bambini news

Pipì a letto: come intervenire

Uno studio pediatrico lombardo lancia l’allarme: troppi bambini fanno la pipì a letto sopra i 6 anni. D. it ha cercato di capire di più Di Ilaria Lonigro – fonte: D, La Repubblica delle Donne
23 maggio 2013
giù le mani dai bambini news

Il mio piccolo genio

Dal blog della psicologa Elisabetta Rotriquez In psicologia quando si parla di minori spesso si tende a confrontarsi esclusivamente con problemi o difficoltà, ma esistono anche altre realtà come quella dei bambini con particolari talenti. Ad esempio un bambino che a 3 anni già dimostra di conoscere i numeri, saper leggere, avere un linguaggio ricco, essere curioso e manifestare interesse verso la musica, l’arte o altre materie, probabilmente è un bimbo plusdotato. Un bambino/ragazzo viene definito plusdotato quando ha uno sviluppo cognitivo superiore allo sviluppo normale per un bambino della sua età. È importante riconoscere per tempo un bambino plusdotato […]
16 maggio 2013

Johnson & Johnson paga 181 milioni di dollari per pubblicità ingannevole del risperidone

Di Janice Hopkins Tanne – Fonte: British Medical Journal – BMJ 2012;345:e5916 doi: 10.1136/bmj.e5916 – Traduzione a cura di Agnese Duranti per GiùleManidaiBambini Onlus Il procuratore generale dello Stato di New York, Eric Schneiderman, il 29 agosto ha annunciato di aver raggiunto un accordo per il pagamento di 181 milioni di dollari (pari a 114 milioni di sterline e 144 milioni di Euro), con la Janssen Pharmaceuticals e la sua società madre, la Johnson & Johnson, per la pubblicità ingannevole del farmaco antipsicotico risperidone (nome commerciale Risperdal) e altri farmaci correlati.
17 novembre 2011

MINORI. Scoppia il caso Biederman

(VITA.IT) A libro paga dei Big Pharma: «sperimentazioni favorevoli agli interessi commerciali spacciate per indipendenti» Scarica l’allegato
22 gennaio 2011

APA 2009: Antipsicotici atipici connessi a cambiamenti metabolici rapidi e avversi nei bambini

Caroline Cassels (Medscape Medical News) Parere di Medscape sul 162° Meeting Annuale dell’APA – American Psychiatric Association. Scarica l’allegato
22 gennaio 2011

Antipsicotici ai bambini

Traduzione a cura di Paolo Biondi (Medscape Medical News) Prathamesh Pathak, dell’Health Economics and Outcomes Research, IMS Health, Falls Church, Virginia (USA), e altri colleghi, consultando un database sanitario statale, hanno scoperto che il numero di minori di 18 anni curati con antipsicotici di seconda generazione è raddoppiato tra il 2001 ed il 2005. Scarica l’allegato
22 gennaio 2011

Dieta dei bambini e disturbi dell’apprendimento

sito del Institute for Agriculture and Trade Policy (Traduzione a cura di Fabrice Marino per la redazione di Giù le Mani dai Bambini®) I disturbi dell’apprendimento sono un problema comune e in crescita, che tocca da vicino anche i nostri bambini ed adolescenti. Un articolo pubblicato sul ‘Giornale del Comportamento e Funzionamento del Cervello’ esamina la relazione e la connessione tra certe diete, come quelle con cibo arricchito con additivi sintetici o ad alto tenore di mercurio, le deficienze minerali e l’evidenziarsi di tali disturbi sul sistema nervoso centrale. Scarica l’allegato
22 gennaio 2011

Antipsicotici atipici connessi a cambiamenti metabolici rapidi e avversi nei bambini

Caroline Cassels (Medscape Medical News) San Francisco, California – Dati recenti emersi da uno studio sulle prime esposizioni ad antipsicotici nei bambini hanno mostrato che in concomitanza a significativi miglioramenti nella sintomatologia comportamentale, tali farmaci sono associati a cambiamenti metabolici rapidi e avversi. Scarica l’allegato
22 gennaio 2011

Il labile confine tra scuole e ospedali

David Fiore (L’Ideale) Bambini in perfetta salute a partire dalla scuola dell’infanzia potranno essere sottoposti a test nella lettura, nella scrittura e nel calcolo ed essere poi etichettati “affetti da dislessia, discalculia, disortografia…”. Risultato finale: nuovi pazienti che potrebbero andare ad incrementare le entrate di “specialisti” preposti alla somministrazione e alla valutazione dei test, incremento di persone disabili nella nostra società e fallimento dell’istruzione e dell’istituzione scolastica. Scarica l’allegato

Responsive WordPress Theme Freetheme wordpress magazine responsive freetheme wordpress news responsive freeWORDPRESS PLUGIN PREMIUM FREEDownload theme freeDownload html5 theme free - HTML templates Free Top 100+ Premium WordPress Themes for 2017 Null24Free download vector for design