17 Ottobre 2018
I cani aiutano davvero i bimbi con deficit di attenzione: dimostrato scientificamente

I cani aiutano davvero i bimbi con deficit di attenzione: dimostrato scientificamente

Di Lorenzo Faragnoli – per fanpage.it I cani possono aiutare nella cura del disturbo da deficit di attenzione e iperattività e alleviare i sintomi come la disattenzione e i disturbi sociali. Finalmente uno studio rende onore alle terapie con intervento canino, dimostrando in maniera scientifica e medica la loro efficacia, sopratutto nei bambini.
17 Ottobre 2018
Adolescenti. Rischio Adhd per chi chatta o gioca troppo sul web

Adolescenti. Rischio Adhd per chi chatta o gioca troppo sul web

Articolo di Lisa Rapaport da fonte JAMA per Quotidianosanità Gli adolescenti che passano molto tempo sul web, giocando o chattando con gli amici su smartphone o tablet, corrono un rischio maggiore di sviluppare sintomi del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (Adhd) rispetto ai giovani che non lo fanno. È quanto suggerisce uno studio americano pubblicato da Jama
17 Ottobre 2018
Troppe diagnosi e troppe prescrizioni di psicofarmaci ai bambini: evidenze e inchieste su cui riflettere

Troppe diagnosi e troppe prescrizioni di psicofarmaci ai bambini: evidenze e inchieste su cui riflettere

Articolo di TerraNuova – giugno 2018 Resta attualissimo il problema delle sovra-diagnosi e della sovra-prescrizione di psicofarmaci in età pediatrica: ci sono evidenze scientifiche, sono state fatte inchieste giornalistiche. È ora di riflettere attentamente su questo problema-emergenza.
17 Ottobre 2018

Esiste la malattia mentale? Vecchie polemiche intorno al nuovo DSM

Di: Dr. Massimo Lai – per www.medicitalia.it Recentemente Thomas Insel, direttore dell’NIMH (National Institut of Mental Health) statunitense, ha criticato la nuova edizione del DSM, la classificazione delle malattie mentali degli psichiatri americani, definito “la bibbia della psichiatria”, costringendo David Kupfer, direttore del comitato di revisione del DSM-5, a rispondere ufficialmente alle critiche 1,2.  La notizia è uscita su diverse testate importanti che hanno commentato e spinto ad analisi varie 3,4,5.
26 Agosto 2018
I cani aiutano davvero i bimbi con deficit di attenzione: dimostrato scientificamente

I cani aiutano davvero i bimbi con deficit di attenzione: dimostrato scientificamente

Di: Lorenzo Fargnoli – Fonte:  Fanpage.it I cani possono aiutare nella cura del disturbo da deficit di attenzione e iperattività e alleviare i sintomi come la disattenzione e i disturbi sociali. Finalmente uno studio rende onore alle terapie con intervento canino, dimostrando in maniera scientifica e medica la loro efficacia, sopratutto nei bambini.
26 Agosto 2018
Chat e social, l'abuso può provocare iperattività e deficit di attenzione

Chat e social, l’abuso può provocare iperattività e deficit di attenzione

Fonte: Ilgiornaledisicilia Gli adolescenti che usano molto smartphone e altri apparecchi multimediali hanno un rischio doppio rispetto a coetanei che adoperano poco tali mezzi di sviluppare disturbi comportamentali, in particolare il cosiddetto disturbo da iperattività e deficit di attenzione (ADHD),
12 Maggio 2018

Germania, giubbotti pieni di sabbia per calmare i bambini iperattivi

La misura, adottata in 200 scuole, divide gli esperti: «Ricordano le camicie di forza». Le giacchette pesano da 1,2 a 6 kg e costano tra i 140 e i 170 euro. Agli studenti piace indossarle Fonte: Corriere della Sera – Autore: Monica Ricci Sargentini
20 Aprile 2018

le meta-analisi Sono una forma di fake news in Medicina? Pensieri su come dovrebbero contribuire alla scienza medica e alla pratica.

Di Milton Packer, MD – Fonte:  Circulation. 2017;136(22):2097-2099 – Traduzione in italiano a cura di Barbara Wade Quanti manoscritti temibili che descrivono i risultati della meta-analisi vengono inviati e respinti dalle riviste mediche ogni anno? No si può sapere, ma molte meta-analisi pubblicate non fanno uso di metodi appropriati né contribuiscono in modo significativo al pensiero medico né all’assistenza del paziente.
20 Aprile 2018

Mangiando pesce bimbi dormono meglio e sono più intelligenti

Fonte: ANSA Pesce una volta a settimana nel piatto dei più piccoli migliora il sonno e potrebbe aumentare il quoziente intellettivo dei bambini. Lo rivela una ricerca svolta presso la University of Pennsylvania e pubblicata questa settimana sulla rivista edita da Nature “Scientific Reports”. In passato diversi studi hanno collegato la carenza di sonno a minori capacità cognitive nei bambini, nonché a disturbi anti-sociali. Altri studi hanno collegato il consumo di grassi omega-3, di cui è ricco il pesce, a migliore qualità del sonno e miglioramento dei disturbi anti-sociali. I ricercatori Usa in questo studio hanno voluto vedere se in […]
20 Novembre 2017

Firenze piange Giorgio Antonucci, psicanalista ‘storico’ di San Salvi Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2017/11/20/firenze-piange-giorgio-antonucci-psicanalista-storico-san-salvi/ Copyright © gonews.it

Fonte: Gonews Come hanno scritto in migliaia di post di cordoglio sui Social questo fine settimana, con Giorgio Antonucci, è scomparsa una persona che ha dedicato tutta la vita a chi non ha voce: le persone sofferenti per disturbi mentali e problemi psichiatrici. Antonucci lavorò a fianco del Dott. Franco Basaglia negli anni sessanta, e poi in manicomio a Reggio Emilia.
20 Novembre 2017

SCOMPARSO GIORGIO ANTONUCCI, DECANO DELLA PSICOTERAPIA IN ITALIA

Come hanno scritto in migliaia di post di cordoglio sui Social questo fine settimana, con Giorgio Antonucci, è scomparsa una persona che ha dedicato tutta la vita a chi non ha voce: le persone sofferenti per disturbi mentali e problemi psichiatrici.
31 Ottobre 2017

19 Novembre: Giornata Mondiale dell’Infanzia – GiùleManidaiBambini con AssembleaTeatro portano in scena “Gianni detto Burrasca”

Gianni detto Burrasca Fascia d’età 8-14 anni   19 novembre, 2017 – 10:00 – TEATRO AGNELLI Via Paolo Sarpi 111, Torino In occasione della Giornata Mondiale ONU per l’infanzia  Introdurrà lo spettacolo Luca Poma  Portavoce di GIU’LEMANIDAIBAMBINI ONLUS