26 Maggio 2015
giù le mani dai bambini news

Quando un animale può curare mente e corpo

Fonte: La Stampa L’equitazione integrata è nata allo scopo di affiancare con successo le classiche terapie mediche nei pazienti affetti da Sindrome di Down, schizofrenia, autismo, ADHD o pazienti psichiatrici. E i risultati si vedono
19 Aprile 2015
giù le mani dai bambini news

Il “blu” e il “verde” migliorano lo sviluppo emotivo dei bambini

Fonte: Econews Parchi e spiagge aiutano i più piccoli a superare le difficoltà emotive e sociali, lo dice uno studio spagnolo
19 Aprile 2015
giù le mani dai bambini news

Troppo cellulare in gravidanza? Rischio di iperattività per il nascituro

Di Marco Fasolino – Fonte: Gravidanzaonline.it Da parecchio tempo, oramai, tablet esmartphone hanno cambiato e stanno continuando a modificare le abitudini di larga parte della popolazione, sia maschile che femminile. Il mercato della telefonia mobile è in continua espansione, ed essi vengono considerati strumenti indispensabili per la vita quotidiana, e abbondano nelle borsette o nelle tasche di donne e ragazze.
18 Aprile 2015
giù le mani dai bambini news

Iperattività: un trattamento rivoluzionario senza farmaci

Fonte: SiliconWadi Originari di Baqa Al-Gharbiya, vicino Hedera, Aziz Kaddan e Anas Abu MuKh sono stati ammessi all’Università di Haifa all’età di 16 anni e ne sono usciti, laureati in informatica, che di anni ne avevano 19. Aziz Kaddan ha già fondato la Kaddan Neuro Solution, un’azienda locale specializzata nella diagnostica informatica del disturbo chiamato Deficit di attenzione e iperattività (ADHD).
17 Aprile 2015
giù le mani dai bambini news

Iperattività, identificata una possibile base biologica

Autore: Chiara Palmerini – Fonte: FOCUS Uno studio di ricercatori italiani ha scoperto in studi sui topi che all’origine del disturbo da deficit di attenzione e iperattività potrebbe esserci la carenza di un enzima nel cervello.
14 Marzo 2015
giù le mani dai bambini news

Più cautela nell’uso del Ritalin

Fonte: Corriere del Ticino (Svizzera) Approvata dal Nazionale una mozione che mira a un maggior controllo del farmaco
4 Marzo 2015
giù le mani dai bambini news

Psicofarmaci non efficaci nella cura dei bambini iperattivi?

Di Valentina Cervelli – fonte: medicinalive.com Gli psicofarmaci non hanno effetto positivo sui bambini affetti da deficit dell’attenzionee iperattività: è necessario quindi fermare questo tipo di approccio terapeutico. E’ questo l’allarme lanciato dal comitato indipendente per la farmacovigilanza pediatrica «Giù le mani dai bambini».
2 Marzo 2015
giù le mani dai bambini news

Neurologo Usa, sindrome iperattività non esiste

La definizione sarebbe una collezione 20 casistiche diverse Fonte: Ansa.it
2 Marzo 2015
giù le mani dai bambini news

Deficit di attenzione: perché i bambini francesi non ne soffrono e gli americani sì?

Differenti approcci all’Adhd: anche educazione e alimentazione potrebbero essere le cause del problema. E in Italia? Di Eleonora Lorusso – Fonte: salute.panortama.it
2 Marzo 2015
giù le mani dai bambini news

Mangiare pesce fa bene all’umore e rende più calmi

LA SEROTONINA DIETRO AI DISTURBI DELL’UMORE Gli scienziati californiani ritengono che mangiare pesce possa far bene in molti disturbi dell’umore e comportamentali come depressione, aggressività, ADHD, autismo e altri ancora. Di Luigi Mondo – fonte: salute.diariodelweb.it
27 Dicembre 2014
giù le mani dai bambini news

Il boom di Adhd tra i nostri bambini? Troppo spesso quella diagnosi rivela in realtà i problemi degli adulti. Parola di psicologa

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, una preoccupante “epidemia” che dice molto delle difficoltà a educare di genitori e insegnanti. Lettera di Eleonora Mazza, psicologa dell’età evolutiva Fonte: www.tempi.it
3 Novembre 2014

Nuovo test diagnostico al computer per l’ADHD: (ancora) tutto fumo e niente arrosto

Fonte: Informazione.it “La diagnosi del cosiddetto ADHD, basato sull’uso di un programma al computer è equivalente alla lettura dei tarocchi. Indipendentemente dal metodo, tutto ricade su un’interpretazione soggettiva del comportamento, cosa assolutamente non scientifica.”