24 Dicembre 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

2020: +11,6% prescrizioni di psicofarmaci a under 17

I numeri diffusi dall’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco sono allarmanti: il primo anno di pandemia ha visto un incremento di somministrazioni di antipsicotici a doppia cifra, nei ragazzi più giovani e non solo. Leggi i numeri nell’articolo dell’ANSA
24 Dicembre 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Paracetamolo associato ad un aumentato rischio di autismo e disturbo da deficit di attenzione e iperattività

Un farmaco “blando”, abbiamo sempre pensato, usandolo spesso, forse troppo spesso, soprattutto se si considerano i risultati di uno studio spagnolo, che mette in guardia sui rischi legati all’esposizione in fase prenatale a questo farmaco. Il campanello d’allarme era già suonato nel 2019, con uno studio inglese. Leggi l’articolo sui risultati della nuova ricerca.
7 Agosto 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

L’ISS ritiri la raccomandazione sui farmaci antipsicotici

L’Istituto Superiore di Sanità ritiri la raccomandazione di usare gli antipsicotici per bambini con autismo, emanata contro il parere delle associazioni dei genitori è una petizione che nasce da APRI – “Associazione Cimadori per la ricerca italiana sulla sindrome di Down, l’autismo e il danno celebrale” per evitare la liberalizzazione di antipsicotici e altri psicofarmaci che in molti casi recano danni anche gravi e permanenti senza dare benefici.Firma – e fai firmare ai tuoi amici! – la petizione su change.org
17 Luglio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Depressione (e antidepressivi)? Parliamone…

Scritto in collaborazione con il Dott. Migone, del nostro comitato scientifico, abbiamo recentemente pubblicato sul nostro sito, nella sezione “risorse per famiglie e insegnanti”, un approfondito focus sulla depressione, corredato anche da una scheda sui principali effetti collaterali dei farmaci antipsicotici, troppo spesso usati come terapia antidepressiva. VI invitiamo a leggerlo e diffonderlo… e ovviamente a segnalarci pareri e contributi, su info@giulemanidaibambini.org
17 Luglio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Yoga per la prevenzione della depressione, dell’ansia e dell’aggressività e la promozione delle competenze socio-emotive nei bambini in età scolare

Ebbene si, lo yoga può essere un utile strumento per ridurre certi disagi, come l’ansia da performance scolastica, in bambini e adolescenti. Lo dimostrano i risultati di questo approfondito studio condotto da alcuni scienziati dell’Università di Bogotà, in Colombia.Buona lettura!
17 Luglio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Adolescenti con ADHD e lo stress causato dalla pandemia

A più di 18 mesi dall’inizio della pandemia, non possiamo non considerare gli effetti dello stress di questa situazione anomala su bambini e adolescenti, specialmente quanti dimostravano disagi psichici già prima dei vari lockdown… L’articolo di Jessica Livolsi, per periodically.com cerca di fare il punto, e offrire qualche consiglio
26 Giugno 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Come i cibi influenzano il comportamento dei bambini: ecco quali sono

Oltre ai coloranti artificiali, è risaputo che diversi cibi hanno effetti sul comportamento dei bambini, spesso “mimando” sintomi dell’ADHD.In questa scheda, tratta dal sito chedonna.it, i principali alimenti da tenere sotto controllo…
26 Giugno 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Coloranti alimentari sintetici legati a iperattività bambini

ATTENZIONE! L’Office of Environmental Health Hazard Assessment (OEHHA) della California ha pubblicato i risultati di un’indagine di due anni, in cui ha esaminato diversi studi clinici sull’uomo, nonché studi su animali e cellule, per valutare i potenziali effetti neurocomportamentali e altri effetti neurologici dei coloranti alimentari sintetici nei bambini, anche a dosaggi assai inferiori rispetto alle soglie stabilite dall’FDA.Maggiori informazioni in questo articolo, da leggere e condividere!
26 Giugno 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Fai come Susanna Tamaro: sostieni GiùleManidaiBambini …e devolvendo il 5X1000, non ti costa nulla!

Hai mai scorso la corposa galleria dei nostri testimonial? Personalità e volti noti dello sport, cultura, arte, istituzioni, società civile… tutti dicono “GiùleManidaiBambini!”Puoi fare come loro, e sostenere la nostra campagna con una semplice firma: devolvi il tuo 5×1000 a GiùleManidaiBambini, non ti costa nulla, basta inserire il nostro codice fiscale 97650080019 nell’apposito campo della tua dichiarazione dei redditi o modello CUD.Info su cinquexmille.info
23 Maggio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

5X1000: hai già fatto la tua scelta?

Lo sapevi che sostenere GiùleManidaiBambini e le sue attività di tutela della salute dei più piccoli non ti costa nulla?Per aiutarci ad aiutare, è sufficiente inserire la tua firma e il nostro Codice Fiscale 97650080019, nell’apposito campo della dichiarazione dei redditi, e una parte delle tue tasse – senza nessuna maggiorazione a tuo carico – arriverà al nostro Comitato…. più facile di così!Per tutte le informazioni, consulta il nostro sito cinquxmille.info e condividilo con amici e colleghi!
23 Maggio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Ftalati e bisfenolo compromettono (anche) lo sviluppo del cervello dei bimbi

“Diversi studi hanno misurato l’esposizione prenatale agli ftalati e poi hanno seguito lo sviluppo dei bambini rilevando comportamenti alterati, sintomi o diagnosi clinica di disturbi dello sviluppo, tra cui il disturbo da deficit di attenzione, iperattività (ADHD) e autismo…”Il problema è che ftalati e bisfenolo sono ovunque, intorno a noi! Che fare? L’articolo di Valentina Corvino, da leggere e condividere
17 Maggio 2021
giù le mani dai bambini diario di bordo adhd

Bambini che passano più ore all’aperto e alla luce del Sole più calmi e meno iperattivi

Studio dell’università di Oslo: i bambini che passano più tempo all’aria aperta e alla luce del giorno dimostrano generalmente un carattere più calmo. Pare esistere una correlazione tra il tempo trascorso all’aperto ed una minore iperattività nonché livelli più elevati di concentrazione. Se il buonsenso ce lo ha sempre suggerito, siamo lieti che ad accorgersene sia anche la scienza. Il dato però apre ora un interrogativo inquietante: quali conseguenze avrà la pandemia sulle diagnosi di ADHD?