26 Febbraio 2021

Informazioni suifarmaci: gli antidepressivi

Dal sito “Mad in America”, di Robert Whitaker Questa pagina riguarda gli antidepressivi come trattamento per la depressione. Fornisce una revisione delle prove per il loro uso a breve termine, i loro effetti negativi e il loro impatto sui risultati a lungo termine. Lo scopo principale di questa recensione è dettagliare la ricerca che racconta i loro effetti a lungo termine. Vedi anche un rapporto MIA, ” Gli antidepressivi funzionano? Una revisione popolare delle prove “. Prove per l’uso a breve termine Si è discusso molto sull’efficacia a breve termine degli antidepressivi come trattamento per la depressione. Ci sono due parti in questo dibattito. Il primo è […]
30 Dicembre 2010
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Paolo Migone, Commento sull’articolo Efficacy and Effectiveness of Antidepressants: Current Status of Research, 2010

Dr. Paolo Migone, Condirettore della rivista Psicoterapia e Scienze Umane. L’articolo di Pigott et al. “Efficacy and Effectiveness of Antidepressants: Current Status of Research  è solo l’ultimo di una serie di lavori che cercano di fare luce sulla reale efficacia dei farmaci antidepressivi. Articolo per il portale GiùleManidaiBambini L’articolo di Pigott et al. “Efficacy and Effectiveness of Antidepressants: Current Status of Research”, pubblicato su Psychotherapy and Psychosomatics (2010, 79, 5: 267-279), è solo l’ultimo di una serie di lavori che cercano di fare luce sulla reale efficacia dei farmaci antidepressivi, e precisamente smaschera alcuni publication bias (un errore, spesso voluto […]
30 Dicembre 2010
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Paolo Migone, Farmaci antidepressivi nella pratica psichiatrica: efficacia reale

PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE, 2005, XXXIX, 3: 312-322 In questo articolo viene discussa la nota ricerca del dott. Kirsch – pubblicata su “Prevention & Treatment” – nella quale sono stati esaminati tutti i 47 studi clinici presentati dalle case farmaceutiche alla Food and Drug Administration (FDA) per far approvare i sei più venduti psicofarmaci di “nuova generazione” negli Stati Uniti. La ricerca ha dimostrato che queste molecole psicoattive nel 57% dei casi sono efficaci in misura uguale o inferiore al placebo e che – nei casi di utilizzo dello psicofarmaco Scarica l’allegato