27 Ottobre 2015
giù le mani dai bambini news

Problemi della ricerca farmacologica: il riesame dello “Studio 329” dimostra che i dati sull’efficacia della paroxetina erano stati falsificati

Paolo Migone – Condirettore di Psicoterapia e Scienze Umane E-mail <migone@unipr.it> Una versione di questo articolo è in stampa sul n. 4/2015 della rivista Psicoterapia e Scienze Umane (www.psicoterapiaescienzeumane.it)
27 Ottobre 2015
giù le mani dai bambini news

Restoring Study 329: efficacy and harms of paroxetine and imipramine in treatment of major depression in adolescence

Pubblichiamo integralmente il rieasame sul “famigerato” studio 329, utilizzato nel 2001 da GlaxoSmithKline per l’approvazione dell’uso della Paroxetina in età pediatrica, effettuato da Joanna Le Noury, John M Nardo, David Healy, Jon Jureidini, Melissa Raven, Catalin Tufanaru, Elia Abi-Jaoude e pubblicato nel settembre 2015 sul British Medical Journal. Il testo del’articolo è in lingua inglese
27 Ottobre 2015
giù le mani dai bambini news

Paroxetine trial reanalysis raises questions about institutional responsibility

Peter Doshi associate editor, The BMJ Un importante ri-analisi appena pubblicata sul BMJ su decine di migliaia di pagine di documenti processuali originali sul famigerato Studio 329 di GlaxoSmithKline, ha concluso che l’antidepressivo paroxetina non è né sicuro né efficace in adolescenti con depressione. Questa conclusione, ottenuta da ricercatori indipendenti , è in diretto contrasto con quella del processo di pubblicazione originale del 2001, che aveva definito la paroxetina ” generalmente ben tollerata ed efficace”. Il nuovo paper, pubblicato con protocollo di revisione RAT Initiative, ha causato numerose richieste di ritiro e correzione dello studio originale, che fanno pressione sul mondo accademico e professionale per affrontare pubblicamente […]
17 Novembre 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

L’AGENZIA EUROPEA DEI MEDICINALI CONCLUDE LA REVISIONE DEGLI ANTIDEPRESSIVI NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

Scarica DICHIARAZIONE PUBBLICA DELL’EMEA
1 Marzo 2011
giù le mani dai bambini news

SSRI e rischio Suicidio

C, Esposito E, et al. (CAMJ) Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) aumentano il rischio di tentato suicidio e di suicidio portato a termine negli adolescenti depressi. Scarica l’allegato
1 Marzo 2011
giù le mani dai bambini news

Antidepressivi, farmaci inutili?

(PLoS Med 2008; 5(2): e45) Secondo uno studio pubblicato su Plos Medicine sembra che nella maggior parte dei casi le persone trattate con antidepressivi non beneficiano di effetti positivi degni di nota. Scarica l’allegato
23 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Antidepressivi versus placebo

Traduzione a cura di Rosanna Fiorillo (Psychother Psychosom. 2010; 79:267-279) Un’ampia rassegna di Trials FDA suggerisce che gli antidepressivi sono solo parzialmente migliori in confronto al placebo. Scarica l’allegato
23 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Uso di antidepressivi nei bambini ed adolescenti incrementa il rischio di suicidio

Dottoresse Laura Franceschini e Sandra Sigala (SIF – Società Italiana di Farmacologia (www.pillole.org)) E’ stato osservato un aumento del rischio di tentativo di suicidio nei pazienti in età pediatrica con farmaci antidepressivi, in particolare nei primi mesi di trattamento con SSRI. Scarica l’allegato
23 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

DILEMMA SUGLI ANTIDEPRESSIVI

Simon GE. (N Engl J Med 2006; 355: 2722-3) Il rischio di idee, comportamenti o tentativi di suicidio è risultato il doppio nei trattati con uno degli antidepressivi più recenti (4%) rispetto al placebo (2%). Scarica l’allegato
23 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Uso degli antidepressivi in bambini e adolescenti depressi

Gabriella Ferrigno (OK Medico, gennaio 2006) Quando bisogna ricorrere agli antidepressivi nei giovani afflitti da disturbi depressivi maggiori? Tratte da uno studio canadese, ecco alcune indicazioni utili per la gestione di questa tipologia di pazienti. Scarica l’allegato
22 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Le tabelle sui suicidi indotti dall’uso di psicofarmaci.

Graham Aldred – Traduzione a cura del Dott. Jacopo Cordero Un’analisi dell’utilizzo del Prozac, Paxil e Zoloft negli Usa dal 1988 al 2002. Scarica l’allegato
30 Dicembre 2010
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Commento sull’articolo Efficacy and Effectiveness of Antidepressants: Current Status of Research

Dr. Paolo Migone Condirettore della rivista Psicoterapia e Scienze Umane (Articolo scrutto per il portale GiùleManidaiBambini) L’articolo di Pigott et al. “Efficacy and Effectiveness of Antidepressants: Current Status of Research”, pubblicato su Psychotherapy and Psychosomatics (2010, 79, 5: 267-279), è solo l’ultimo di una serie di lavori che cercano di fare luce sulla reale efficacia dei farmaci antidepressivi, e precisamente smaschera alcuni publication bias (un errore, spesso voluto ma a volte anche non intenzionale, con cui si distorcono i dati scientifici quando vengono pubblicati, ndr), che hanno fatto sembrare la efficacia di questi farmaci molto maggiore di quella che è […]