23 Novembre 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Piombo e PCB come fattori di rischio per sindrome da deficit di attenzione e iperattività

2010 – Paul A. Eubig,1 Andrea Aguiar,1 e Susan L. Schantz1,2 (Traduzione a cura di Maurizio Prisco)
22 Novembre 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Reazioni avverse ai principi attivi dei farmaci psicotropi nella popolazione pediatrica: Analisi dei resoconti di un decennio dell’Agenzia Danese di Medicina.

2009 –  Lise Aagaard§ 1, Ebba H Hansen1 (Traduzione a cura di Giuseppina Buscaino)
22 Novembre 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Uno Studio Naturalistico dei Fattori Predittivi e dei Rischi dell’Uso Atipico di Antipsicotici nel Trattamento della Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattivita’

2009 – Margaret Weiss, M.D., Ph.D.,1 Constadina Panagiotopoulos, M.D.,2 Lauren Giles, B.A.,3 Christopher Gibbins, Ph.D.,4 Boris Kuzeljevic, M.A.,5 Jana Davidson, M.D.,6 and Rebecca Harrison, B.Sc.7 (Traduzione a cura di Maurizio Prisco)
17 Novembre 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Farmacoterapia del disordine da deficit di attenzione, iperattività dell’adolescente: cambiamenti, scelte ed avvertimenti

1998 E. Jane Garland Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Trattamento con stimolanti oltre i cinque anni, aderenza, efficacia e effetti nocivi

2004 Charach A. et Al. Efficacia e nocività dell’uso di stimolanti sui bambini affetti da ADHD. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Analisi dell’acido grasso fosfolipide del sangue degli adulti con e senza disordine da deficit di attenzione/iperattività.

2004 Young GS et Al. PUFA e LCPUFA collegati ai disordini psichiatrici. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Terapia farmacologica per i sintomi da ADHD nelle patologie autistiche

2007 Hazell P. Studi sull’efficacia degli agenti psicotropici su individui con patologie autistiche. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

ADHD e disordini in comorbidità in relazione all’ambiente familiare e alla gravità dei sintomi.

2007 Hurtig T et Al. E’ stato condotto uno screening dei sintomi dell’ADHD tra gli adolescenti nati nel 1986 nel Nord della Finlandia ( n = 6622 ). Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Valutazioni successiva degli esiti del MTA a 36 mesi: tendenza del punteggio e sviluppo di un modello misto di analisi

2007 Swanson J.M. et Al. Studio sugli effetti e l’efficacia del trattamento con Metilfenidato a lunga durata.  Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Sonno e sonnolenza diurna dopo singole dosi di fluvoxamina, dothiepin e placebo in normali volontari

2000 Susan Wilson et Al. Indagare gli effetti sedanti e non sedanti di una singola dose serale di antidepressivi, e verificare gli effetti sul sonno notturno. Autori: Susan Wilson, J.E Bailey, C. Alford, David J. Nutt Università/laboratorio: Dipartimento di psicofarmacologia della Scuola di Scienze Mediche dell’Università di Bristol Abstract: Per indagare gli effetti    sedanti e non sedanti di una singola dose serale  di antidepressivi, di fluvoxamina 100mg, dothiepin 100mg o placebo, e per verificare gli effetti sul sonno notturno registrato a casa, e sulla sonnolenza e la prestazione del giorno dopo, abbiamo condotto uno studio in doppio cieco in […]
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Disturbo d’attenzione e iperattività: andando avanti con prospettive divergenti

2002 Halasz G et Al. Qui si riportano le nuove teorie rispetto alle cause del disturbo dell’attenzione e dell’iperattività. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Disturbi nell’identificazione cromatica e sindrome da deficit dell’ attenzione ed iperattrività: un’ipotesi dopaminergica retinica

2006 Rosemary Tannock et Al. I meccanismi della visione dei colori, soprattutto le vie a lunghezza d’onda corta (blu-giallo), sono altamente sensibili in diverse patologie, tossine e farmaci che alterano la neurotrasmissione dopaminergica. Visualizza il testo completo