11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Gravi reazioni avverse all’uso di antidepressivi: risultati del programma AMSP del Multicentro federale Tedesco sulla farmacovigilanza

2004 Degner D et Al. Vengono qui descritti i risultati relativi a 53.042 pazienti su 122.562 che sono stati trattati con antidepressivi, monitorati tra il 1993 e il 2000 in 35 ospedali psichiatrici in Paesi di lingua tedesca. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Rischi e meccanismi d’azione degli stimolanti nei bambini iperattivi

1999 Breggin Qui si dimostra che l’utilizzo di psicostimolanti nei bambini iperattivi provocano tossicità nel sistema nervoso centrale con conseguenti disturbi negativi. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

EFFETTI DELLE DESTROANFETAMINE E DEL METILFENIDATO SULLA CONCENTRAZIONE DI CALCIO E MAGNESIO NEI BAMBINI IPERATTIVI

1994 Smith ME et Al. Con il presente studio si sono esaminati gli effetti dell’assunzione di destroanfetamine e metilfenidato sulla concentrazione di calcio e magnesio nel sangue dei bambini trattati. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Aggiornamento del 2002 sulle risposte del Metilfenidato in bambini normali e con deficit attentivo/disordine di iperattività

2002 Rapoport JL et Al. Questa breve relazione è un aggiornamento svolto nell’Agosto 2002 degli studi sugli stimolanti sui bambini normali e con ADHD, con particolare riguardo al MPH [Metilfenidato/Ritalin]. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Il metilfenidato inibisce l’efflusso calcio-attivato del potassio dei globuli rossi

1985 Lackington I et Al. Qui si esamina l’inibizione dell’efflusso calcio-attivato del potassio dei globuli rossi causata dal Metilfenidato. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Sindrome ipercinetica e deficit d’attenzione (ADHS) dal punto di vista psicoanalitico

2002 Haussler-G Qui si valuta il disturbo ipercinetico e il deficit d’attenzione secondo la prospettiva psicoanalitica. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Mappatura topografica dell’attività elettrica del cervello in bambini con disordine di deficit d’attenzione e iperattività indotta dal cibo

1997 Uhlig T et Al. Si é delineato il tracciato topografico dell’EEG dell’attività elettrica del cervello dopo l’evitamento o l’ingestione di alimenti irritanti in alcuni bambini con ADHD. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Disordini del sonno in bambini con disordine da deficit di attenzione/iperattività — risultati di uno studio polisonnografico

2007 Frolich J et Al. I problemi di sonno nell’ADHD sono sintomi co-morbosi indipendenti senza alcun rapporto patogenetico nelle funzioni di vigilanza nell’ADHD. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Trattamento omeopatico di bambini con disordine da deficit dell’attenzione ed iperattività

2005 Heiner F. et Al. Si riporta un trial crossover randomizzato, doppio cieco, placebo controllato sul Trattamento omeopatico di bambini con disordine da deficit dell’attenzione ed iperattività (ADHD). Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Profili nelle famiglie di ragazzi con disordini ipercinetici ed emozionali

2003 Niederhofer-H et Al. Qui si sono rilevate alcune caratteristiche comuni nelle famiglie con ragazzi affetti da disordini ipercinetici ed emozionali. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Additivi alimentari e comportamento iperattivo nei bambini di 3 e 8/9 anni nella comunità: uno studio randomizzato, in doppio – cieco, controllato con placebo.

2007 Donna McCann et Al. I coloranti artificiali o il conservante a base di benzoato di sodio (o entrambi) nella dieta genera un aumento dell’iperattività nei bambini di 3 anni e in quelli di un’età compresa fra gli 8 e I 9 anni nella popolazione generale. Visualizza il testo completo
11 Gennaio 2011
area scientifica Giù le mani dai bambini Onlus

Coloranti e altri additivi alimentari e iperattività

2009 I coloranti artificiali e/o il conservante sodio benzoato nella dieta determinano un aumento dell’iperattività nella popolazione generale. Visualizza il testo completo