Tredicenne suicida, i genitori contro il centro “Aurora“ di Lecce

giù le mani dai bambini news

(Agenzia di stampa)

Era stata ospite del centro di recupero per minori “L’Aurora” di Lecce la ragazzina di 13 anni che domenica sera ha deciso di togliersi la vita gettandosi dal terzo piano della palazzina del rione Paolo VI di Taranto dove viveva con la famiglia

Scarica l’allegato

Comments are closed.