Medicina ribelle: ecco chi non sta al gioco di Big Pharma

Fonte: ilcambiamento.it

Oggi comincia ad esistere una “medicina ribelle”, fatta da medici che hanno deciso di non stare più al gioco di Big Pharma; di non chinare più la testa di fronte al Dio denaro; di non chiudere più occhi e orecchie di fronte a ciò che stride; di non tacere più quando gli interessi vanno smascherati. Questa medicina ribella la racconta il giornalista Andrea Bertaglio nel suo ultimo libro. Continue reading Medicina ribelle: ecco chi non sta al gioco di Big Pharma

FacebookEmailBookmark/FavoritesPrintFriendlyCondividi

Psicofarmaci illegali: cresce il consumo tra gli adolescenti

Fonte: Stilopolis Continue reading Psicofarmaci illegali: cresce il consumo tra gli adolescenti

I rapporti sociali guastano il sonno degli adolescenti

Da: Doctor33 – fonte: Journal of Health and Social Behavior 2013 54(4) 498–515

Le relazioni sociali, compresi i rapporti con coetanei, genitori e insegnanti, superano i fattori costituzionali, specie il declino della melatonina, nel modificare il sonno degli adolescenti.

Continue reading I rapporti sociali guastano il sonno degli adolescenti

Psicofarmaci, troppe ricette per i più giovani

Da una recente ricerca multi-regionale (Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Abruzzo, Lazio, Puglia) che ha coinvolto oltre 5 milioni di residenti di età inferiore ai 18 anni, condotta dal Dipartimento di Salute Pubblica dell’Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano Continue reading Psicofarmaci, troppe ricette per i più giovani

Regno Unito, “giovani usano medicine come droghe: 657mila ricette in un anno″

L’ente di controllo della qualità della sanità britannica sottolinea come, negli ultimi sei anni, le prescrizioni mediche per alcune sostanze cosiddette “controllate” siano aumentate del 50%. Si tratta soprattutto del metilfenidato, principio attivo che stimola il cervello e viene ricercato dagli adolescenti per “incrementare” – e alterare – le proprie capacità cognitive

Di Daniele Guido Gessa – fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/14/regno-unito-adolescenti-usano-medicine-come-droghe-smart-657mila-ricette-nel-2012/684411/

Continue reading Regno Unito, “giovani usano medicine come droghe: 657mila ricette in un anno″

Salute: IdO, per disturbi bambini psicoterapia non psicofarmaci

Fonte: Askanews

Una confusione diagnostica puo’ portare a curare problematiche completamente diverse allo stesso modo, condizionando negativamente la vita dei bambini e delle loro famiglie.

Continue reading Salute: IdO, per disturbi bambini psicoterapia non psicofarmaci

Psicofarmaci, un affare per Big Pharma e un rischio per la salute

Di Luca Tmberli – fonte: www.primapaginadiyvs.it

Uno statunitense ogni cinque assume psicofarmaci. Anche in Europa, specialmente nel nord, non si scherza con l’utilizzo smodato degli antidepressivi.  Come si evince dai numeri l’industria chimica degli psicofarmaci gode di grandi opportunità per arricchirsi. Continue reading Psicofarmaci, un affare per Big Pharma e un rischio per la salute

Cambiare spesso casa rende i piccoli ansiosi e insicuri

Fonte: ANSA

Cambiare spesso casa prima dei cinque anni di vita non giova ai bambini, che a causa del senso di precarietà provocato dai frequenti traslochi possono sviluppare problemi comportamentali, insicurezza, ansia e iperattività.

Continue reading Cambiare spesso casa rende i piccoli ansiosi e insicuri

I rapporti sociali guastano il sonno degli adolescenti

Fonte: Doctor33

Le relazioni sociali, compresi i rapporti con coetanei, genitori e insegnanti, superano i fattori costituzionali, specie il declino della melatonina, nel modificare il sonno degli adolescenti. Continue reading I rapporti sociali guastano il sonno degli adolescenti

Crisi e bambini: aumenta l’uso di psicofarmaci e l’obesità da povertà

Fonte: paperblog.it

La crisi e il suo disagio colpisce anche bambini e adolescenti. Ansia e depressione aumentano, e parallelamente cresce il consumo di psicofarmaci tra i più giovani. Continue reading Crisi e bambini: aumenta l’uso di psicofarmaci e l’obesità da povertà